Mental Training

Negli ultimi anni le tecniche di Mental Training nello sport stanno acquisendo sempre più consensi, sia per la moda attuale, sia per i reali effetti positivi che alcune tecniche e strategie possono avere sugli sportivi non solo agonisti, ma anche dilettanti e amatori.

focus2Queste tecniche di Mental Traning non devono essere somministrate e prescritte come farmaci, ma prevedono un lungo periodo di lavoro tra l’atleta e l’esperto in questione, lo “Psicologo dello Sport”.

Non basta un corso di qualche mese per diventare un buon Mental Trainer, ma è fondamentale l’esperienza sul campo, la conoscenza del corpo umano (anatomia, fisiologia, biochimica), della nutrizione, della disciplina sportiva dell’atleta in questione, ecc.

Il Mental Training può essere identificato come il processo di allenamento delle abilità mentali dell’atleta, finalizzato al potenziamento della performance sportiva.

Il Mental Trainer molto spesso viene identificato erroneamente come ‘motivatore’, invece è l’esperto che ha a disposizione svariate tecniche e strategie, che possono essere utilizzate per allenare l’atleta a divenire maggiormente consapevole del proprio corpo, del proprio potenziale e delle proprie risorse, aiutandolo nel miglioramento della prestazione.

Se sei un atleta motivato e vuoi percorrere il tuo cammino sportivo con me, posso aiutarti a migliorare la tua concentrazione, la tua paura di sbagliare, di far bene, e alla fine del nostro percorso sicuramente riuscirai a raggiungere il tuo obiettivo. Contattami!

C’è una forza motrice più forte del vapore, dell’elettricità e dell’energia atomica: la volontà! Cit. Albert Einstein


Se sei interessato a svolgere delle sedute di Mental Training con me, CONTATTAMI.